Notizie

27 aprile 2020 Uncategorized

Avvio della Fase 2 – DPCM 26 aprile 2020

Avvio della  Fase 2 – DPCM 26 aprile 2020

Nella serata di domenica 26 aprile è stato presentato in conferenza stampa il nuovo Decreto con cui la Presidenza del Consiglio detta le regole per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Con riserva di svolgere più approfondite e puntuali analisi del nuovo provvedimento, riteniamo importante fornire immediatamente alcune informazioni di base, per quanto d’interesse delle nostre imprese.

Richiamiamo in particolare l’attenzione sui seguenti punti:

  • Il DPCM 26 aprile 2020 si applica dal 4 al 17 maggio, pertanto fino a domenica 3 maggio resta in vigore il precedente DPCM 10 aprile 2020 con tutte le sue previsioni.
  • A far data da lunedì 4 maggio possono riaprire la gran parte delle attività non rivolte direttamente al pubblico e soprattutto le attività produttive ed il commercio all’ingrosso: i codici ATECO delle attività che ripartono dal 4 maggio è contenuto nell’Allegato 3 al Decreto.
  • Secondo quanto anticipato in sede di Conferenza Stampa dal Presidente del Consiglio, la fase successiva al 17 maggio sarà regolata da un ulteriore nuovo provvedimento che, nelle intenzioni del Governo, prevederà a partire da lunedì 18 maggio la riapertura al pubblico del commercio al dettaglio e a partire da lunedì 1° giugno la riapertura dei pubblici esercizi e dei servizi alla persona.
  • A far data da oggi, 27 aprile, le imprese che sono autorizzate a ripartire da lunedì 4 maggio possono avviare le attività propedeutiche necessarie a garantire la piena operatività

ATTENZIONE: Le attività autorizzate a riprendere il lavoro sono obbligate allo scrupoloso rispetto delle misure di sicurezza sanitaria. In particolare, oltre alle indicazioni generali previste per il commercio al dettaglio dall’Allegato 5 al Decreto, tutte le imprese devono dare integrale applicazione al Protocollo siglato da Governo e Parti Sociali in data 24 aprile 2020 e pubblicato come Allegato 6 al DPCM 26 aprile.

Alleghiamo il testo del  DPCM e allegato del 26 aprile 2020

 

La segreteria dell’Associazione resta a disposizione per ogni maggiore approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *