Notizie

28 marzo 2018 Italia News, News ed Eventi, Newsletter

CONQUISTARE NUOVI MERCATI E NUOVI CLIENTI

Un robot da cucina per servire piatti stellati su tavole imbandite a festa per gli amici, è l’acquisto che ci sentiamo di consigliare anticipando una tendenza che possiamo prevedere confortati dai dati (GFK) che ci dicono che alla fine del 2017 la fiducia dei consumatori europei ha continuato a crescere, in linea con quanto previsto anche dalla Commissione europea.In Italia poi – stando all’Istat – questo trend va a braccetto con una propensione all’acquisto cresciuta di 5 punti a dicembre 2017 rispetto al mese di settembre dello stesso anno e ad una aspettativa di aumento degli stipendi. Dati recentemente confermati da quanto presentato anche in questo mese di marzo sempre dall’Istat e dall’Ufficio Studio di Confcommercio.

Il Rapporto Confcommercio sulle economie territoriali presentato a Cernobbio il 23 marzo u.s. ci dice infatti che con una variazione del PIL pari all’1,5% nel 2017, si archivia per l’Italia il quarto anno consecutivo in ripresa. Saranno sei nell’orizzonte del 2019. Specificamente, a livello nazionale si stima una crescita dell’1,2% nel 2018 e dell’1,1% nel 2019, con i consumi in aumento rispettivamente dell’1% e dello 0,9%.

Inoltre il rapporto Istat sulla competitività dei settori produttivi edizione 2018 evidenzia che nel 2017 l’indice del fatturato industriale è cresciuto del 4,6% rispetto al 2016, grazie a una sostenuta dinamica dalla domanda estera (+5,5%) e da una rinnovata vivacità della domanda interna (+4,1%). Più in dettaglio, la crescita della componente economica riflette un miglioramento dei giudizi sulla situazione economica dell’Italia e per quanto riguarda la situazione personale l’evoluzione positiva dell’indice è caratterizzata dal miglioramento dei giudizi e delle aspettative sulla situazione economica familiare.

I dati rilevati poi dall’ICC – Indicatore dei Consumi Confcommercio (strumento di analisi che Confcommercio mette a disposizione dei propri associati e di quanti sono interessati alla dinamica di breve periodo del PIL, della spesa reale delle famiglie e dei prezzi delle principali voci di consumo) ha rilevato a febbraio 2018 una crescita, seppur contenuta (+0,8%) dei beni e servizi per la casa all’interno di una crescita del PIL.

Guardando oltre oceano, infine, il 2018 secondo il magazine americano The Spoon, specializzato in cibo e cucina, sarà l’anno della tecnologia che influenzerà tutti gli ambiti relativi al cibo: dal modo di prepararlo alla consegna.

Robot multi funzione, allora, dai costi accessibili, dimensioni ergonomiche e ridotte ideali anche per chi ha cucine piccole, muniti di software intelligenti che tengono traccia delle ricette inserite, in grado di seguire tutte le fasi della preparazione (mescolare, tritare, soffriggere, bollire, cuocere ecc.) e preparare in totale autonomia tantissimi piatti, che siano antipasti, primi, secondi e dolci.I più all’avanguardia sono muniti di app che aiutano anche a seguire diete personalizzate e ricette condivise sui social da facebook, pinterest ad instagram e video tutorial su come eseguire correttamente un piatto creando una interconnessione tra gli utenti che possono così scambiarsi consigli e commenti. e aggiornati su tutte le novità del settore. E perché no, a dare a loro volta qualche suggerimento.

Esattamente come si può rilevare dalla cosiddetta “instagrammificazione” del cibo, fenomeno dilagante che altro non è che la mania di fotografare e postare su Instagram tutto ciò che si mangia. E se avete dei dubbi, questi sono i numeri: 3,2 miliardi di foto condivise ogni giorno, che confermano quanto i social network oggi siano divenute piattaforme di comunicazione dove il visual content ha un impatto decisamente più persuasivo.

Tutte tendenze che non possono far altro che sposarsi con l’arte di servire a tavola, fotografando, postando, instagrammando portate ben impiattate servite su tavole apparecchiate con gusto.

E che un’Associazione come ART non può che sostenere invitando i propri associati a coinvolgere i loro clienti invitandoli a seguire la pagina Facebook @art.tavolaregalo.it per restare aggiornati su tutte le novità del settore. E perché no, a dare a loro volta qualche suggerimento.

 

 

QUANTO E’ SOCIAL LA TAVOLA?

Focus Social su dati del Report Global Digital 2018 (https://wearesocial.com/it/blog/2018/01/global-digital-report-2018) :

Dati del Report Global Digital 2018: Con quasi 2.1 miliardi di utenti e una crescita pari al 15% (dato year-on-year), Facebook continua a dominare lo scenario social mondiale. Instagram registra una crescita straordinaria triplicando il numero dei suoi utenti. WhatsApp e Facebook Messenger registrano un tasso di crescita doppio (30%) rispetto a Facebook (dato year-on-year).
In Italia il 73% della popolazione è online (43 milioni di persone), con 34 milioni di utenti attivi sui social media. Durante il 2017 si è registrata una crescita di 4 milioni di persone connesse ad Internet (+ 10% rispetto all’anno precedente) e una crescita di 3 milioni di utenti social media (+ 10% rispetto all’anno precedente). YouTube e Facebook si contendono il primato delle piattaforme social su cui gli utenti sono maggiormente attivi. Un trend differente da quello mondiale che vede Facebook registrare una penetrazione decisamente maggiore rispetto a YouTube. Instagram rimane sul gradino più basso del podio tra i “social network”. WhatsApp e Facebook Messenger non conoscono rivali tra le app di messaggistica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *