Notizie

28 gennaio 2020 Uncategorized

RILEVAZIONE TRIMESTRALE MERCATO ITALIA 4° TRIMESTRE 2019

RILEVAZIONE TRIMESTRALE MERCATO ITALIA – AZIENDE ASSOCIATE ART

Si riportano in forma aggregata le indicazioni fornite dalle aziende associate ART relativamente allo stato di salute del mercato interno. Le informazioni sono state raccolte dalla Segreteria dell’Associazione nel mese di gennaio 2020. Le aziende hanno dato risposta con riferimento al fatturato.

1.VALUTAZIONI A CONSUNTIVO

L’ultimo trimestre dell’anno ha confermato i medesimi livelli registrati nello stesso periodo dell’anno precedente per Il 60% dei rispondenti, mentre il 40% ha riscontrato una crescita di fatturato. Si tratta di un andamento ancora tutto sommato positivo, anche se meno brillante di quello rilevato tre mesi fa.La tendenza rilevata nell’ultimo semestre è di crescita per il 46% delle aziende, di stabilità per più del 38% e di contrazione per il 15% a dimostrazione di un mercato non omogeneo, connotato da andamenti differenziati in funzione dei prodotti trattati e dei mercati di sbocco.

  1. VALUTAZIONI IN PROSPETTIVA

Questo andamento a «due velocità» si ripresenterà anche nel nuovo anno. Il dato previsionale relativo al 2020 segnala infatti una sostanziale parità tra coloro che prevedono stabilità e coloro che ipotizzano un trend di crescita rispetto al 2019. Resta molto bassa la quota dei pessimisti (7,6% contro il 10% rilevato dopo il terzo trimestre).Per quanto invece concerne la previsione di trend riferita al quadro economico generale italiano nel breve periodo, la stabilità resta l’opzione preferita dalla maggioranza delle risposte anche se le previsioni positive mantengono una quota significativa.

Si tratta, in una certa misura, di previsioni migliori rispetto a quelle che generalmente gli analisti diffondono in questi giorni: emerge quindi qualche timido elemento di prudente ottimismo, benché gli scenari economico-politici non offrano in realtà grandi segnali di crescita per il 2020. In molti comparti economici la sensazione è che, se va bene, il 2020 confermerà i nuovi valori di un mercato ridimensionato: “tenere le posizioni” diventa allora la priorità per il nuovo, difficile, anno.

Report Rilevazione Sentiment 4 trimestre 2019

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *