Notizie

9 Gennaio 2023 Italia News

Bando Connessi “Contributi per lo Sviluppo di Strategie Digitali per i mercati globali” 2023

Nuova opportunità di finanziamento

“Contributi per lo Sviluppo di Strategie Digitali per i mercati globali” 2023

Informiamo le aziende associate che la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi ha pubblicato il Bando Connessi “Contributi per lo Sviluppo di Strategie Digitali per i mercati globali” Anno 2023 a favore delle Micro, Piccole e Medie Imprese di ogni settore economico, con sede legale e/o unità operativa attiva nel territorio della CCIAA di Milano Monza Brianza Lodi, che intendono realizzare interventi finalizzati a migliorare la propria visibilità e la propria attività sui mercati esteri.

Le imprese richiedenti devono essere in possesso di un sito internet multilingua (italiano più almeno una lingua straniera) già attivo e pienamente operativo, creato prima del 01/07/2022 e di almeno uno dei seguenti canali digitali già attivi ed operativi:

  • un sito di e-commerce aziendale multilingua (italiano più almeno una lingua straniera)
  • una pagina aziendale/di prodotto su un marketplace internazionale
  • una o più pagine social aziendali (es. Facebook, Instagram e Linkedin).

Inoltre, l’azienda richiedente, attraverso un referente interno di progetto che verrà indicato in domanda, deve aver completato almeno uno tra i tool di self assessment digitale messi gratuitamente a disposizione sul sito www.digitexport.it:

DIGITEST https://digitexport.it/progetto-assessment/assessment.kl#/

DIGITCOMMERCE https://digitexport.it/l-offerta/digit-commerce/digit-commerce.kl#/

Non saranno ammesse le imprese che, negli ultimi 4 anni (dal 2019 al 2022), sono state assegnatarie di un contributo per lo sviluppo di Strategie digitali per i mercati globali.

Sono ammissibili le seguenti spese (al netto di IVA e altri oneri):

  1. attività di Digital Marketing: spese sostenute per la pianificazione ed implementazione di una strategia di marketing digitale volta a aumentare la visibilità dell’azienda a livello digitale (spesa massima ammessa per questa tipologia di interventi: 6.000,00€);
  2. campagne di promozione sui principali motori di ricerca, marketplace e/o canali social: spese sostenute per la realizzazione di campagne di promozione attraverso i principali motori di ricerca (es. Google), marketplace o piattaforme social (Facebook, Linkedin) indirizzate ai mercati internazionali. La realizzazione di queste spese potrà essere affidata ad una società esterna, in quest’ultimo caso il valore effettivo investito nell’acquisto della pubblicità non potrà essere inferiore al 70% del costo complessivo dell’attività (spesa massima ammessa per questa tipologia di interventi: 8.000,00 €);
  3. attivita’ di SEO (Search Engine Optimization) e SEM (Search Engine Marketing): spese sostenute per migliorare l’indicizzazione ed il posizionamento del sito internet dell’azienda all’interno dei motori di ricerca (es. Google, Bing etc), al fine di aumentare il traffico da parte di potenziali interlocutori esteri (spesa massima ammessa per questa tipologia di interventi: 6.000,00 €);
  4. Live Streaming Commerce: spese sostenute con fornitori di servizi digitali per organizzare e realizzare attività di vendita online in occasione di dirette streaming sui canali online (quali ad es. Instagram, Facebook, Amazon Live, Taobao Live, WeChat, Lazada, etc).

E’ inoltre obbligatoria per le imprese assegnatarie del contributo la partecipazione – da parte di un referente interno di progetto indicato nella domanda – ad un corso di formazione sulle tematiche dell’export digitale (erogato gratuitamente da Promos Italia).

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dalla data di apertura del bando e fino al 240° giorno successivo alla data della Determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse a contributo.

Non sono ammissibili progetti che prevedono un programma di spesa inferiore a € 5.000,00.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% fino ad un importo massimo di € 10.000,00.

Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica attraverso il portale http://webtelemaco.infocamere.it a partire dalle ore 10,00 del 31 gennaio 2023 fino ad esaurimento fondi e comunque entro e non oltre le ore 14,00 del 16 marzo 2023. Ogni impresa richiedente potrà presentare una sola domanda di contributo.

Le domande di agevolazione verranno valutate con procedura “a sportello”, esclusivamente in base all’ordine cronologico di ricevimento.

La documentazione relativa al bando in oggetto è consultabile, come di consueto, sul sito Internet di Confcommercio Milano, selezionando la sezione “Bandi”, all’interno dell’area “Bandi, Credito e Finanziamenti” (la modulistica sarà caricata non appena disponibile): https://www.confcommerciomilano.it/it/bandi_credito_finanziamenti/bandi/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *