Notizie

12 Aprile 2022 Italia News, Uncategorized

LIVING ART LIVING Osservatorio ART – Dati Mercato Italia 1° Trim 2022

VALUTAZIONI A CONSUNTIVO

Le valutazioni a consuntivo effettuate alla chiusura del primo trimestre 2022 evidenziano una flessione del trend espansivo registrato nell’anno 2021. Il dato resta certamente molto positivo, ma appare evidente la frenata rispetto ai mesi precedenti. Il 53% dei rispondenti segnala un primo trimestre 2022 in crescita rispetto al medesimo periodo 2021 a fronte di un 17% che segnalano stabilità ed un 29% che invece ha registrato un regresso rispetto a 12 mesi fa. Il trend dell’ultimo semestre è di crescita per quasi il 60% delle aziende e stabile per il 24%, a conferma comunque di una “onda lunga” positiva che ha favorito il settore.

VALUTAZIONI PREVISIONALI

Il 2022 è iniziato con la grande speranza legata alla recessione della pandemia, ma ha dovuto subito fare i conti con dati contrastanti sul fronte sanitario e con il deteriorarsi drammatico e imprevedibile del fronte bellico in Ucraina.

Il “Sentiment” delle imprese ART risente di questi fattori destabilizzanti che rischiano seriamente di compromettere (rallentare o addirittura invertire) il trend positivo che il nostro settore ha imboccato da oltre un anno. L’anno chiuderà in peggioramento per il 41% delle imprese, mentre resiste una importante quota di ottimisti (35%) che “vedono” un 2022 nonostante tutto migliore dell’anno scorso. Alta la quota di chi scommette sulla stabilità tra i due anni (oltre il 23%) a conferma della oggettiva difficoltà di prevedere l’evoluzione di uno scenario così complesso per il nostro settore specifico.

Vi sono molte meno incertezze quando si passa alle previsioni relative all’andamento del quadro economico generale nel breve periodo. Queste evidenziano infatti un certo pessimismo diffuso: i due terzi delle imprese prevedono un quadro economico in peggioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *