Notizie

13 Luglio 2021 ASSOCIAZIONE

LIVING Osservatorio ART – Dati Mercato Italia 2° Trim. 2021

SECONDO TRIMESTRE 2021

VALUTAZIONI A CONSUNTIVO

Il dato relativo al secondo trimestre 2021 conferma in modo inequivocabile il trend di crescita del mercato italiano. In questo caso, a dire il vero, il confronto è fatto con il secondo trimestre 2020 che segnò l’apice della crisi determinata dalla pandemia e quindi era logico attendere un dato di crescita. Resta il fatto che l’andamento espansivo del mercato interno è indicato da oltre il 90% dei rispondenti. L’andamento estremamente positivo dell’anno in corso è testimoniato anche dalla valutazione a consuntivo sull’intero primo semestre 2021 che conferma più del 90% di indicazioni sulla crescita. La totale assenza di segnalazioni negative attesta in modo inequivocabile che il 2021 sta decisamente seguendo l’andamento di forte ripresa previsto dagli analisti.

VALUTAZIONI PREVISIONALI

Sul piano delle stime previsionali sul nuovo anno, le risposte si confermano ottimistiche senza ombra di dubbio: anche in questo caso oltre il 90% delle aziende prevedono un 2021 migliore rispetto al 2020. Che il 2021 sarebbe stato migliore del 2020 era in effetti nell’ordine delle cose da diversi mesi. Le aziende ART, dopo i primi sei mesi non hanno alcun dubbio al riguardo.

Le posizioni dei rispondenti sono leggermente più “prudenti” quando si tratta di ipotizzare l’andamento del quadro economico generale nel breve periodo. Rimane una forte maggioranza di ottimisti sulla crescita (60%), ma non è da trascurare la previsione di coloro che intravedono un rallentamento della crescita stessa fino ad attestarsi sulla stabilità (circa il 40% delle risposte).

In conclusione: un 2021 estremamente positivo che spinge il mercato verso una riconquista delle posizioni pre-Covid e cerca anzi di puntare sulla crescita complessiva del livello dei consumi, grazie anche alla forte crescita di interesse che il consumatore italiano ha maturato nei mesi di lockdown per gli articoli per la casa, la cucina, il living in generale.

Permane qualche piccola ombra sulla capacità del quadro economico generale di continuare a crescere, probabilmente dovuta alle turbative legate ai trasporti internazionali, ai costi incontrollati ed all’incremento sensibile dei tempi di consegna della materia prima e della componentistica, alle diverse aree di attrito politico e diplomatico sullo scacchiere mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *